guastare

Ascoltare:
 [gwasˈtare]



WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
guastare ‹gua·stà·re› v.tr.
  1. Ridurre in cattivo stato, deteriorare
    Riferito a meccanismi, rompere: g. una serratura
    Riferito a generi alimentari, fare andare a male: il caldo ha guastato la carne.
  2. Riferito a organi e a funzioni dell’organismo, danneggiare: i cibi grassi guastano lo stomaco troppi dolci ti guastano i denti
    G. (o guastarsi) la digestione, il sangue, la salute, il fegato, far arrabbiare (o arrabbiarsi), provocare (o procurarsi) uno stato di turbamento, di fastidio: mi sono guastato il fegato con questa storia
    G. (o guastarsi) il sonno, causare (o procurarsi) uno stato di grande preoccupazione e angoscia: i debiti mi stanno guastando il sonno.
  3. fig. Rovinare: con la tua scenata hai guastato la cerimonia; anche tr. pron.: guastarsi l’esistenza mi sono guastato la giornata
    G. la festa, interrompere il divertimento; anche, sconvolgere i piani di qcn.: stavo per chiederle di uscire quando è arrivato lui a g. la festa.
  4. Corrompere sul piano morale: le cattive amicizie lo hanno guastato.
  5. assol. Nuocere (per lo più preceduto da non): un po’ di pepe non guasta è non solo bella ma anche intelligente, il che non guasta.
  6. guastarsi v.rifl. e intr. pron.
  7. rifl. Di persona, cambiare in peggio.
  8. intr. pron. Rompersi: l’orologio si è guastato
    Di cibi, andare a male: la frutta si è guastata
    Del tempo atmosferico, peggiorare: domenica si guasterà nel tardo pomeriggio
    Di rapporto, rovinarsi: la loro amicizia si è guastata col tempo.

'guastare' si trova anche in questi elementi:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'guastare':

In altre lingue: Spagnolo | Francese | Portoghese | Tedesco | Olandese | Svedese | Polacco | Rumeno | Ceco | Greco | Turco | Cinese | Giapponese | Coreano | Arabo | Inglese

Pubblicità
Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.