dito

Ascoltare:
 [ˈdito]


Forme flesse di 'dito' (nm): pl: dita, alternate pl: diti
Il plurale “dita” è femminile e più comune.

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
dito ‹dì·to› s.m. (pl. diti o, più com., le dita f.)
  1. Ciascuna delle cinque parti terminali delle mani e dei piedi, costituite da segmenti mobili articolati fra loro
    Mostrare, segnare a d., come esempio di vergogna o di biasimo
    Toccare il cielo con un d., provare una gioia grande e insperata
    Mettere il d. sulla piaga, individuare il vero motivo di una situazione incresciosa
    Non muovere un d., guardarsi bene dal fare qcs.
    Legarsela al d., non dimenticarsi di un’offesa o di un torto (per vendicarsene al momento opportuno).
  2. Quantità paragonabile alla larghezza di un dito: un d. di vino.

'dito' si trova anche in questi elementi:
Pubblicità
Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.