carne

 [ˈkarne]


Forme flesse di 'carne' (nf): pl: carni
Forme flesse di 'carne' (adj): f: carne, mpl: carne, fpl: carne

WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
carne ‹càr·ne› s.f.
  1. La parte muscolare del corpo umano e dei vertebrati
    Come agg. (invar.): color c., rosa acceso
    Aver poca, molta c. addosso, essere magro, grasso
    Essere (bene) in c., in eccellenti condizioni di salute, robusto, o anche grasso
    C. viva, i tessuti profondi esposti da una ferita
    In c. e ossa, in persona
    La propria c., i consanguinei.
  2. estens. L’uomo in senso corporeo: la corruzione della c. la mortificazione della c.
    Sensualità, concupiscenza: le tentazioni, i peccati della c.
  3. Alimento fornito dagli animali uccisi o macellati: c. bovina, di maiale c. in scatola c. affumicata
    C. bianca, di vitello o di pollo
    Mettere troppa c. al fuoco, accingersi a troppe cose in una volta
    Non essere né c. né pesce, mancare di caratteristiche ben definite.

'carne' si trova anche in questi elementi:
Pubblicità
Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.