WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
ammorbare ‹am·mor·bà·re› v.tr. (ammòrbo, ecc.)
  1. tr. Rendere malsano, infettare; appestare, inquinare: esalazioni che ammorbano l’aria
    estens. Contaminare, corrompere, guastare: molti mali ammorbano la società.
  2. fig. (fam.). Annoiare, infastidire fortemente: mi ha ammorbato con le sue chiacchiere.

'ammorbare' si trova anche in questi elementi:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'ammorbare':

In altre lingue: Spagnolo | Francese | Portoghese | Tedesco | Olandese | Svedese | Polacco | Rumeno | Ceco | Greco | Turco | Cinese | Giapponese | Coreano | Arabo | Inglese

Pubblicità
Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.