WordReference.com - Dizionario della Lingua Italiana © 2012 Le Monnier:
alterare ‹al·te·rà·re› v.tr. (àltero, ecc.)
  1. Rendere diverso (per lo più deteriore) nella sostanza e nell’aspetto: a. il colore.
  2. estens. Falsificare o contraffare: a. un documento a. la verità.
  3. fig. Togliere lucidità, disturbare: l’alcol altera i riflessi
    Innervorsire, irritare: un nonnulla lo altera.
  4. alterarsi v.intr. pron.
  5. Deteriorarsi a causa di agenti esterni, avariarsi; guastarsi: il vino tenuto al caldo si altera.
  6. fig. Turbarsi, provare una violenta emozione: a. in viso
    Innervosirsi, inquietarsi, irritarsi.

'alterare' si trova anche in questi elementi:

Discussioni del forum nel cui titolo è presente la parola 'alterare':

In altre lingue: Spagnolo | Francese | Portoghese | Tedesco | Olandese | Svedese | Polacco | Rumeno | Ceco | Greco | Turco | Cinese | Giapponese | Coreano | Arabo | Inglese

Pubblicità
Pubblicità

Segnala una pubblicità inappropriata.